Avvio da sogno del Tottenham, Arsenal e Chelsea inseguono

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

Share

PREMIER LEAGUE. Avvio pazzesco da parte del Tottenham di Mauricio Pochettino: zero sconfitte in Premier League e quattro vittorie nelle ultime quattro giornate. Spurs ad un solo punto dal Manchester City di Pep Guardiola ed impegnati a The Hawthorns contro il West Bromwich di Tony Pulis, nono in classifica nonostante il pareggio nell’ultimo turno contro il Sunderland (1-1). Ad un solo punto di distanza si trova l’Arsenal di Arsène Wenger, impegnato contro il pericolante Swansea quartultimo, reduce dall’esonero di Francesco Guidolin. Cinque vittorie nelle ultime cinque partite dei Gunners, vincenti nell’ultimo turno di campionato contro il Burnley grazie ad una rete a tempo scaduto di Laurent Koscielny (0-1).

Al KCOM Stadium cercherà un’importante vittoria il Chelsea di Antonio Conte, attualmente solo settimo a causa di sole due vittorie nelle ultime cinque partite. La panchina dell’ex tecnico della Juventus dovrebbe essere salva stando a quanto riportato sui giornali inglesi, ma per evitare ogni spiacevole rischio i Blues sono obbligati a convertire in punti la compattezza con la quale si stanno schierando con Conte. Infine, delicato South East Derby in programma a Selhurst Park tra il Crystal Palace di Alan Pardew ed il West Ham di Slaven Bilić. Da un lato le Eagles sembrano aver trovato la quadre riuscendo a totalizzare tre vittorie nelle ultime cinque partite; dall’altro gli Hammers stanno attraversando una profonda crisi a causa della quale sta seriamente rischiando l’esonero il tecnico croato.

CHAMPIONSHIP. Attualmente la londinese meglio classificata in Championship è il Brentford di Dean Smith. Le Bees si trovano a due soli punti dalla zona Playoff nonostante il pareggio a reti inviolate contro il Wigan nell’ultimo turno di campionato. Un cammino caratterizzato fin qui da risultati altalenanti, ragion per cui i londinesi saranno costretti a ricercare il giusto equilibrio nella delicata sfida del St James’ Park contro il Newcastle di Rafa Benítez. Situazione di metà classifica, invece, per il Fulham di Slaviša Jokanović e per il QPR di Jimmy Floyd Hasselbaink. Nell’ultimo turno di campionato gli Hoops si sono imposti proprio al Craven Cottage contro i Cottagers (1-2) nel West London Derby, amplificandone così il momento di crisi nel quale affronteranno il Barnsley di Paul Heckingbottom ad Oakwell. Ragazzi dell’ex giocatore del Chelsea, invece, attesi dalla sfida contro il Reading di Jaap Stam, suo ex compagno di nazionale con i Paesi Bassi.

LEAGUE ONE. Millwall di Neil Harris in caduta libera, attualmente diciannovesimo in League One. Il tecnico di Orsett rischia l’esonero a causa del recente cammino in campionato, caratterizzato da quattro sconfitte nelle ultime quattro partite. Obbligatorio vincere nel prossimo turno a Sixfields Stadium contro il Northampton di Rob Page. Male anche il Charlton di Russell Slade, reduce da due sconfitte e tre pareggi negli ultimi cinque turni, nell’ultimo dei quali in casa contro il Rochdale (0-1). Addicks a pari punti rispetto ai Lions ed attesi dallo scontro diretto contro il Conventry del traghettatore Mark Venus, ultimo in classifica. Grande rimonta, invece, del Wimbledon di Neal Ardley. Dopo un avvio difficile nel nuovo campionato, conquistato grazie ai Playoff di League Two, i Dons sono riusciti ad incamerare tre vittorie e due pareggi nelle ultime cinque partite, la più recente delle quali in trasferta contro l’Oxford United (1-3).

LEAGUE TWO. Male entrambe le londinesi in League Two. Da un lato il Leyton Orient ha sostituito Andy Hessenthaler con Alberto Cavasin, rimanendo tuttavia a secco al debutto del tecnico italiano a Brisbane Road contro il Portsmouth (0-1). O’s attesi dalla sfida interna contro il Luton di Nathan Jones, quinto in classifica ma reduce da un periodo di appannamento caratterizzato da tre pareggi consecutivi. Dall’altro lato, invece, il Barnet di Martin Allen di trova al ventesimo posto a causa di tre sconfitte ed un pareggio nelle ultime quattro partite, a pari punti rispetto ai cugini londinesi. Bees impegnate nel weekend al St James Park contro l’Exeter di Paul Tisdale, penultimo in classifica a due soli punti di distanza.

Pubblicato su Londra Italia nella rubrica London Clubs in data 14/10/2016.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

About Matteo Calautti 3293 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.