PROMO – L’Olimpia Taggia presenta al pubblico Luca Gilardino

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share

Iscrittasi al campionato di Promozione, in estate l’Olimpia Taggia di coach Ottaviani ha tesserato Luca Gilardino, proveniente da una famiglia di cestisti e nipote di una delle fondatrici della stessa società. L’Olimpia ha inviato a Liguria a Spicchi un approfondimento sull’atleta tabiese:

Oggi la copertina della nostra pagina Facebook, “Olimpia Basket 1°squadra”, è dedicata a:

#5 GILARDINO Luca classe: 1983 altezza: 183cm ruolo: 1 Play/Guardia.

Nasce, cestisticamente parlando, nell’Olimpia Basket Arma–Taggia, nel 1996 all’età di 13 anni; facendosi notare nei vari campionati giovanili di categoria. Nel 2000 si trasferisce al B.c. Ospedaletti esordendo in C2. Nel 2003 passa alla corte del Pool 2000 Noberasco, perdendo la semifinale per salire in C1 (nell’almanacco sportivo rimangono stampati i sui 30 punti). Nel 2004 la società Granarolo Genova lo acquista per farlo esordire in C1. Nel 2006 passa al Chiavari Basket sempre in C1. Nel 2007 torna all’Olimpia Basket guidando la Società dalla D alla C2. In quell’anno vince il campionato Italiano Universitario con il Cus Genova.

Il GILA is back!!! “tu chiamale se vuoi: EMOZIONI!!!”. Gli addetti ai lavori lo definiscono: “un vero e proprio colpo di mercato; la bomba dell’estate; un grande ritorno sui campi di pallacanestro”. Il Gila è figlio d’arte, sua nonna Giovanna ex giocatrice di serie A e fondatrice dell’Olimpia Basket, sua mamma Mariella ex giocatrice e allenatrice. Luca sente parlare di palla a spicchi ancor prima di essere recapitato tra le braccia materne dalla cicogna. Prodotto del vivaio locale si fa notare, sin da subito, per le sue abilità di palleggiatore; portargli via la palla: un’impresa! Per le sue triple a fil di sirena: quando la palla scotta e diventa pesante… consegnarla a Gila e come metterla in cassaforte! Per la sua visione di gioco: capace di leggere l’azione prima ancora che questa si compia (quando mi volto, vedo il futuro…). Uno spettacolo nello show! La ciliegina sulla torta che farà brillare gli occhi dei tanti tifosi, fans e piccoli cestisti che riempiranno le tribune del Pala Ruffini. Ben tornato figliol prodigo; gli appassionati di pallacanestro ti stavano aspettando! Gli dei del basket ti stavano attendendo!

Firma del tesseramento da parte di Luca Gilardino © OLIMPIA TAGGIA
Firma del tesseramento da parte di Luca Gilardino © OLIMPIA TAGGIA

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

About Matteo Calautti 3293 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.