SERIE D – AP Savona: «Partita tosta e nervosa, riprendere l’inseguimento ai Playoff»

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share

Continua il cammino di Busalla in Serie D, sempre al primo posto in classifica grazie al successo di ieri al Geodetico di Vado Ligure contro l’AP Savona di coach Cacace. La società savonese ha pubblicato un’analisi della sfida per mezzo del suo sito ufficiale:

Brutta giornata per l’Amatori targata Dominio Mare, al quale speriamo che l’incendio divampato ieri sulle colline vadesi non abbia danneggiato lo splendido resort, e che deve registrare l’assenza dell’ultimo momento di coach Dagliano Samuele.

La partita inizia comunque bene per i biancorossi, che partono forte con una difesa che riesce a imbrigliare l’attacco ospite e un attacco che produce ben 5 triple nel solo primo periodo.

Il secondo quarto è all’insegna dell’equilibrio, con Cacace e Arcolao che si scambiano canestri come in un 1vs1, e si va all’intervallo sopra di 9.

Alla ripresa dell’incontro i vadesi tornano alla brutta abitudine, che da qualche partita era sparita, di giocare malissimo il terzo quarto; infatti vengono velocemente rimontati dal Busalla che trova diverse soluzioni offensive e grazie ad una difesa a zona 3-2 riesce a bloccare l’attacco casalingo, che reagisce solo alla fine con due triple di De Leo e La Rocca. Si incomincia così l’ultimo parziale sopra di 1.

Il quarto periodo è una vera lotta, all’inizio si segna col contagocce, ma nella seconda parte gli attacchi ricominciano ad andare a bersaglio, De Marzi con 2 triple risponde ai canestri da sotto dei biancoblu. Parentini va a bersaglio con un tiro da 3, ma Vigliola risponde con un bel gioco da 3 punti e riporta sul +1 i biancorossi, ma nuovamente gli ospiti trovano un’altra tripla, in una serata in un cui fino a quel punto ne avevano segnate solo 2, e inoltre pescano anche il quinto fallo di Cacace a rimbalzo difensivo. L’APS non demorde e ruba la palla sulla rimessa ma non riesce a pareggiare e Busalla dalla lunetta chiude il match.

È stata una partita tosta e nervosa, nella quale purtroppo ci siamo fatti battere in volata e non è la prima volta. Bisogna prendere le cose buone di questa partita, come l’intensità e la voglia di combattere, e riprendere l’inseguimento ai playoff.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

About Matteo Calautti 3293 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.